SAN FRANCESCO


il Presepe Vivente a S.Francesco

Sta questo luogo sul fianco occidentale della collina del Deserto, a 232 metri di altitudine. Vi dimorava anticamente la famiglia Liparulo, la quale nel 1582 vi fondò la chiesa di Santa Maria della Salute, nel luogo ov’era l’antica cappella dei SS. Processo e Martiniano. Accanto alla nuova chiesa fu eretto un chiostro di Francescani. Nei pressi si formò in tempi assai recenti qualche frazione che prese nome dal convento. 

La torre di Liparulo, incorporata al chiostro, ove ancora si vede, resistette strenuamente nell’invasione del 1558. Soppresso il monastero, il locale è stato successivamente adibito ad uso di ospedale; di carceri, finché vi è stata la pretura a Massa (1891); ed ultimamente, di ricovero di mendicità. Presso questo luogo vi è la diruta cappella di Santa Maria di Montevergine, e dal lato opposto, in luogo detto Bagnulo, vi era l’antica chiesa di S. Andrea.

(da Storia di Massa Lubrense di R. Filangieri)