Associazione Sportiva

ORME - Orientisti Meridionali - SORRENTO

(codice società F.I.S.O. 0317) - sede: via degli Aranci, 29 F/G - 80067  Sorrento  (NA)

tel. 081.808.96.13 - fax 081.877.20.20 - email: orme@giovis.com 


il primo decennio: 1991-2000


Nel 1990, visitando una Fiera del Tempo Libero a Firenze, venni a conoscenza dell’esistenza della Corsa di Orientamento in quanto quell’anno i Campionati Italiani si svolsero a Montepiano, sull’Appenino Toscano. Nella primavera dell’anno seguente decisi di partecipare ad un gara e quindi mi misi in contatto con l’allora Segretario della F.I.S.O., Benito Cavini, per avere informazioni sulle gare che si svolgessero in località non troppo distanti. Mi disse che di lì a pochi giorni ci sarebbe stata una gara a Monte Fogliano (VT) sulle sponde del Lago di Vico. Quindi con Alessandro Contardi (che sarebbe diventato il primo Presidente ORME) ci tesserammo direttamente con la sede di Trento, ed il 14 aprile 1991 ci presentammo al ritrovo come due sprovveduti (abbigliamento sbagliato, bussole sbagliate, scarpe non adatte), fummo istruiti dal buon Geri Steve circa le cose essenziali (lanterne, descrizione punti, punzonatura, ecc.) e ci avventurammo nelle faggete laziali divertendoci molto e completando i nostri percorsi (HC per Alessandro e HA per me) in tempi tutto sommato decenti considerato che eravamo all’esordio.

In autunno tornammo a gareggiare in Umbria (Monte Malbe) e nel Lazio (Altopiani di Arcinazzo) trascinando con noi anche altri amici. Il 24 novembre dello stesso anno costituimmo l'A.S. ORME - Orientisti Meridionali (Presidente Alessandro Contardi, vicePresidente Grazia Cianciaruso e Segretario Giovanni Visetti) e nel dicembre ci affiliammo alla Federazione (cod. Società 0317). 

Fin dai primi anni di attività l'A.S. ORME è la società del meridione più attiva in campo agonistico, tant'è che amici di altre province (Avellino, Salerno, Frosinone, Salerno, Catania) si sono tesserati con noi. 

Dalla 3 Giorni d’Italia di San Martino di Castrozza (1992) in poi non ci siamo fatti sfuggire nessuna delle successive gare a tappe in Italia fino alla 5 Giorni della Val di Non nel 1998. Nel 1993 abbiamo fatto la prima esperienza internazionale (6 Jours de Suisse) e abbiamo proseguito negli anni seguenti con Rep. Ceca (1994 e 1999), Francia (1995), Slovenia (1996, 1997 e 1999) coinvolgendo anche molti giovani.  

Dal 1994 in poi, ogni anno almeno un tesserato ORME è stato presente ai Campionati Italiani, ma i migliori risultati non vanno oltre il 6° posto della staffetta D20 a Caramanico (AQ) nel 1997 (Adriana Gargiulo, Ilaria Mastromano e Dorina Astarita) e a Passo Mendola (TN) nel 1999 (Adriana Gargiulo, Ilaria Mastromano e Rosa Cioffi) ed il mio 7° posto nella cat. H40 nel 1996 a Gallio (VI) ed il 6° nella H45 a Monte Amiata nel 2000 (lunga distanza). In Coppa Italia invece contiamo un mio 3° posto a Monte Livata in H40 nel 1998 e numerosi altri piazzamenti nei primi 10. Invece a livello interregionale (Lazio, Umbria, Abruzzo e Campania) siamo riusciti a vincere abbastanza gare e titoli. 

Giovanni con la squadra giovanile D: 

Adriana, Rosa e Ilaria (5 gg Val di Non 1998)

ORIENTISTI MERIDIONALI con la Campionessa Italiana Maria Novella Sbaraglia in un momento di relax (Slovenia - 1999)

All’estero solo in Slovenia (ma c’erano pochi partecipanti) abbiamo avuto qualche soddisfazione con il 3° posto di Grazia Cianciaruso nella Cerkno Cup del 1996 ed un mio 3° posto nella II tappa dell’edizione 1999 della stessa gara.  

Grazie al famoso "LEONE DELL'AMIATA", che ha fatto rinviare i Campionati Italiani Lunga Distanza 2000, abbiamo avuto la possibilità di partecipare a questa gara conclusasi in modo più che soddisfacente con il 6° posto di Giovanni Visetti nella categoria H45, alle spalle dei "mostri sacri" della categoria (Stefano Bisoffi, Stefano Zonato, Vittorio Ercolani, Silvano Tonolo) e dell'austriaco Oskar Prettner. 

Campo Maggiore - Mercogliano (AV) - (scala 1:10.000; omologata nel 1993 con cod. B186)

In campo organizzativo contiamo la produzione di varie cartine per corsa di Orientamento fra le quali Campo Maggiore (AV),  Sorrento - centro storico e Tore di Sorrento. Abbiamo organizzato numerose gare regionali ed interregionali sulla carta di Campo Maggiore e quella prodotta dall’EPT di Avellino di Valle dei Lupi - Laceno (AV) (scala 1:10.000; omologata nel 1994 con cod. A207) inclusa una “2 Giorni dell’Irpinia” con la prima prova a Campo Maggiore il sabato pomeriggio e le seconda a Valle dei Lupi.

Di anno in anno abbiamo incrementato anche la nostra attività nelle scuole medie inferiori della Penisola e a partire dall’anno scolastico 1997/98 anche nelle scuole medie superiori organizzando le Fasi provinciali e regionali del Giochi Sportivi Studenteschi. Dalla scuola ed in particolare dai partecipanti ai Giochi della Gioventù abbiamo attinto per costituire il nostro vivaio che oggi può contare su un gruppo di giovani con pluriennale esperienza nazionale ed internazionale. Fra i più attivi e assidui si sono segnalati Adriana Gargiulo, Ilaria Mastromano, Rosa Cioffi, Giovanni Cioffi e Simone Scolari.

Nel 2001 gli Orientisti Meridionali (Giuseppe, Alessandro, Costantino, GioLag e GioVis) hanno partecipato alla gara internazionale a tappe 6 Giorni Insubrica Italo-Svizzera, che prevedeva 3 gare in Italia e 3 in Svizzera. Dopo la gara regionale a Passo San Leonardo (dove GioVis ha vinto, Adriana si è classificata seconda e Rosa terza e si è registrato l'esordio di Daniele in HB), Costantino (in perenne crescita), Giovis e l'esordiente Teresa sono andati a Santo Stefano d'Aveto (GE) per l'Aveto Cup. Dopo i soddisfacenti risultati ottenuti nel 2000 da Grazia (quarta) e GioVis (quinto), quest'anno hanno partecipato Costantino, GioVis e l'esordiente Teresa, classificatasi seconda.

Gare a tappe alle quali abbiamo partecipato 

1992 - 3 Giorni d’Italia - S.Martino di Castrozza

1993 - 6 Jours de Suisse - Aarau/Olivone

1994 - 3 Giorni d’Italia - Sesto Calende

1994 - 5 Giorni di Bohemia - Trutnov (Rep. Ceca)

1995 - 3 Giorni d’Italia - S.Stefano d’Aveto

1995 - 5 Jours de France - Hauteville

1996 - 3 Giorni d’Italia - Lavarone 

1996 - 3 Giorni Cerkno Cup - Slovenia

1997 - 3 Giorni Cerkno Cup - Slovenia

1998 - 5 Giorni Val di Non

1999 - 3 Giorni Cerkno Cup - Slovenia

1999 - 5 Giorni di Bohemia - Straz p. Ralskem (Rep. Ceca)

2000 - 3 Giorni Aveto Cup - S.Stefano d’Aveto

2001 - 6 Giorni Italo- Svizzera - Locarno (Svizzera)

2001 - 3 Giorni Aveto Cup - S.Stefano d’Aveto  

2002 - 5 Giorni dei Forti - Lavarone

2002 - 6 Giorni di Ungheria - Hungaria Kupa 

2003 - 5 Jours de France - Lit et Mixe  

2003 - 5 Giorni Bohemia Cup - Novy Bor (Rep. Ceca)


gli Orientisti Meridionali nel terzo millennio (2001-3000)


il presente ed il futuro degli Orientisti Meridionali (2003 ...)