Maria (Isa) Ercolano

Diplomata al Conservatorio San Pietro a Maiella di Napoli sotto la guida di Tina Quagliarella nel 1996, si č perfezionata con E. Smith e A. Vandi. Vincitrice di tre borse di studio, ha seguito il corso di perfezionamento diretto da R. Kabaivanska e M. Arena a Palermo, dove ha inoltre eseguito Il matrimonio segreto di D. Cimarosa, La medium di G. C. Menotti e Il capitan spavento di G. S. Malipiero.

E' stata premiata al concorso Cascina Lirica nel 1998; ha vinto il Premio Internazionale per cantanti lirici Cittā di Roma (1998) in seguito al quale ha interpretato Nedda ne I pagliacci di R. Leoncavallo (Teatro Brancaccio - Roma).

Nel 1999 ha partecipato all'Accademia Rossiniana di Pesaro diretta da A. Zedda. Ha collaborato con Roberto De Simone spaziando dal repertorio barocco a quello moderno. Sotto la direzione di Antonio Florio si č esibita in numerosi concerti in Italia e all'estero (Bari, Ferrara, Vienna, Montreal, Barcellona, Parigi), ha inciso due dischi per la Opus 111 (Li Zite 'ngalera di L. Vinci e La finta cameriera di G. Latilla, entrambi premiati con il riconoscimento internazionale del DIAPASON D'ORO.

Nel 1999, per il San Carlo di Napoli, ha preso parte alla messinscena di Suor Angelica di G. Puccini ed č stata protagonista dell'opera La colomba ferita di F. Provenzale diretta da A. Florio.