Grand tour del Gusto

 

Da sabato 30 maggio a venerdì 5 giugno lo Slow Food della penisola sorrentina, con il patrocinio del Comune di Massa Lubrenese e dell’Area Marina Protetta di Punta Campanella, ha organizzato un tour enogastronomico alla riscoperta delle tipicità del territorio.

L’evento nasce con l’obiettivo di difendere agricoltura, pesca e allevamento sostenibili, per promuovere la biodiversità e proteggere le colture tipiche dagli effetti della globalizzazione. Un’iniziativa che si inquadra nella filosofia del progetto internazionale “Terra Madre” che tende a valorizzare il lavoro delle piccole comunità di agricoltori e pescatori che producono alcune gustose genuine e uniche bontà. Tanti ortaggi, formaggi, pesci, tipi di pasta fatti a mano rischiano di scomparire anche nella zona di Massa Lubrense. Mentre tanti altri prodotti (Provolone del Monaco Dop, Limoni Igp, Pomodori “Cuore di Bue”, Olio extravergine di oliva Dop, Noci, ecc) grazie ai marchi di tutela ed alla ristorazione di qualità stanno contribuendo al rilancio turistico di una delle zone più belle del pianeta.

Protagonista, dunque, di questo tour sarà la filiera alimentare della zona che per sette giorni sarà al centro dell’attenzione degli addetti ai lavori e degli appassionati con visite guidate in aziende agricole, degustazioni e pranzi o cene a tema nelle strutture che hanno aderito all’iniziativa. Un itinerario da Grand Tour che richiama alla memoria i viaggi dei grandi poeti e scrittori del millennio scorso che scoprirono per primi questa terra meravigliosa che oggi aggiunge alla bellezza naturale una cucina di qualità che mette nei piatti il meglio che l’agricoltura e la pesca della zona riescono ad offrire.

Il ricco programma del Grand Tour spazia tra tradizione, folklore e tipicità del territorio promuovendo le “Comunità del Cibo” che vanno dai Monti Lattari fino all’ Area Marina Protetta di Punta Campanella.

Il tutto in contesto incantevole come il borgo di Marina della Lobra, il Monte San Costanzo, la Baia di Ieranto, la Marina del Cantone.

Luoghi da sogno che sarà possibile visitare con il trenino turistico e l’aiuto di guide. La kermesse enogastronomica si concluderà Venerdì 5 con una grande festa delle “Comunità del Cibo”, dove è prevista una cena con i prodotti delle comunità e la musica folk del “Trio Tarantae”. Le aziende che hanno aderito al progetto presenteranno piatti con ricette storiche del territorio di Massa Lubrense. 

Escursioni, pranzi, cene e festa di chiusura prevedono la partecipazione del pubblico pagante a prezzi Slow Food.

Nel dettaglio:

SABATO 30 MAGGIO – PROVOLONE DEL MONACO DOP / tel. 081 808 11 00 – Visita gratuita al caseificio De Gregorio; – Laboratorio del Gusto con degustazione dei prodotti caseari; – Pranzo/Cena (a scelta) al ristorante Charlot; – Escursione gratuita al Monte San Costanzo con trenino turistico.

DOMENICA 31 MAGGIO – MARMELLATA ED ORTAGGI / tel. 081 533 02 34 – Visita gratuita alla Fattoria Terranova; – Laboratorio del Gusto con degustazione dei prodotti; – Pranzo/Cena (a scelta) alla Fattoria Terranova.

LUNEDI 1 GIUGNO – BORGO MARINARO / tel. 081 808 18 13: – Escursione gratuita al borgo marinaro di Puolo con pescatore e guida storica, ritorno in trenino turistico; – Pranzo/Cena (a scelta) all’osteria Villa Pina Francischiello.

MARTEDI 2 GIUGNO – LIMONI IGP / tel. 081 8089566: – Visita gratuita al Giardino di Vigliano; – Laboratorio del Gusto con assaggi di prodotti a base di limone; – Pranzo/Cena (a scelta) al ristorante La Torre; – Visita gratuita la borgo storico dell’Annunziata.

MERCOLEDI 3 GIUGNO – AREA MARINA PROTETTA / tel. 081 808 10 27: – Escursione gratuita in barca alla Baia di Ieranto e a Marina del Cantone; – Pranzo/Cena (a scelta) al ristorante Le Sirene.

GIOVEDI 4 GIUGNO – OLIO DOP / tel. 081 533 00 10: – Visita gratuita all’azienda agricola Le Tore; – Laboratorio del Gusto con degustazione guidata dell’olio dop; – Pranzo/Cena (a scelta) al ristorante Lo Stuzzichino; – Visita gratuita in trenino turistico al Deserto.

VENERDI 5 GIUGNO – FESTA DELLA COMUNITA’ DEL CIBO / tel. 081 878 92 72: – Serata folkloristica a Villa Eliana all’insegna del gusto e della tradizione, con i piatti tipici che ripercorrono il viaggio delle Comunità del Cibo e la musica del “Trio Tarantae”.

fonte: viniesapori.net