Camminata dei 23 casali 2011

23 aprile 2011, sabato santo (XVIII ed.)

La Camminata dei 23 casali 2011 avrà come punto di ritrovo, partenza e conclusione Sant’Agata sui due Golfi (395m slm).

La prima parte si sviluppa lungo i pendii meridionali del territorio lubrense dirigendosi prima verso Torca e poi scendendo fino al punto panoramico della Guardia (200m slm) con vista su Crapolla, Li Galli e Vetara.

Di qui si percorrerà un tratto dell’Alta Via dei Monti Lattari seguendo per circa 400m un sentiero accidentato in piena macchia mediterranea. Segue la ripida salita di via Corbo che ci riporta alla fine di via Pigna che seguiremo in direzione di Sant’Agata per poi girare verso S. Maria della Neve (423m, quota massima della Camminata).

Di qui a Termini si rimane quasi sempre in vista del Golfo di Salerno e spesso anche del Golfo di Napoli passando per Torvillo, Spina, Colarusso, Tuoro e Cannone.

Fra le 13 e le 15 pausa pranzo a Termini. I partecipanti potranno consumare il loro pic-nic sul belvedere o in pineta o pranzare in uno dei due ristoranti (si consiglia di prenotare).

I più volenterosi potranno anche salire a Monte S. Costanzo per consumare la propria colazione al sacco in pineta o nei pressi della cappella, sobbarcandosi però circa 2km e oltre 150m di dislivello in più. Poi ritrovo in piazza a Termini alle 15 in punto.

Discesa fino a Santa Maria percorrendo via Li Padri - sentiero panoramico con viste su tutto il Golfo di Napoli, Capri e il castello dell’Annunziata – fino al punto più basso di tutto il percorso in corrispondenza del passaggio del Rio dell’Annunziata (175m).

Per ritornare a Sant’Agata circa 220m di dislivello lungo strade e stradine con buon fondo, ma talvolta ripide (via Petriere). Anche questa parte è comunque molto panoramica rimanendo per lo più sul crinale di monte San Nicola e lungo le falde della collina del Deserto.

Per maggiori info: www.giovis.com