cappella di Sant'Agnello Abbate

Attualmente è una cappella gentilizia della famiglia De Martino, costruita nel punto preciso ove sorgeva una volta la cappella di Sant'Agnello Abbate a Gaiano. Il luogo è però detto comunemente Sant'Aniello vecchio, e questa è anche la denominazione delle stradine che ivi conducono. 

L'antica cappella esisteva fin dai primi del '500 ed era juspatronato dei Maggio, essendo edificata nelle terre di questa famiglia. Ai tempi del Nepita stava in pessime condizioni statiche, ma fu restaurata dopo il 1698 tanto che nel 1746 vi si celebrava. 

Rovinò probabilmente verso la fine del '700.